Vai ai contenuti

Menu principale:

Umidità

Polypedia > Analisi di laboratorio > Fisiche

Umidità

Tutte i polimeri durante la fase di compound, di trasporto, di stoccaggio e stampaggio hanno la tendenza a trattenere l’umidità, raggiungendo un proprio valore di equilibrio con l’ambiente, che dipende dal tipo di polimero, dall’umidità e dalla temperatura dell’aria, dalle dimensioni del granulo e da molti altri fattori. In base alla capacità di assorbire le molecole d'acqua presenti nell'ambiente circostante,i polimeri si possono suddividere in: igroscopici e non igroscopici. Nei polimeri igroscopici l’acqua è assorbita all’interno del granulo plastico e si lega chimicamente con il materiale stesso, come ad esempio la poliammide (PA), il policarbonato (PC), il polimetilmetacrilato (PMMA), il polietilentereftalato (PET),polibutadienetertalato (PBT). Nei polimeri non igroscopici, invece, l’acqua non penetra all’interno del materiale ma si deposita solo sulla superficie,come ad esempio il Polietilene (PE), il polipropilene (PP), il polistirolo (PS). Il processo di essicazione dell’umidità superficiale nei materiali non igroscopici risulta essere semplice e veloce e richiede l’utilizzo di essiccatori ad aria calda. Nel caso dei polimeri igroscopici, invece, l'estrazione dell’umidità residua è più difficile e necessita dell’utilizzo di deumidificatori nei quali l’aria calda, inserita è preventivamente deumidificata.
L’umidità, sia esterna che interna, influisce negativamente sulla qualità estetica efunzionale del manufatto; infatti, alle temperature di trasformazione dei materiali polimerici,l’acqua può diventare vapore, dando origine alla formazione di striature e bolle superficiali,ritiri irregolari, tensioni strutturali, deformazioni e rotture. L’umidità è, infatti, una dellecause più frequenti dei problemi di qualità nellalavorazione delle materie plastiche e, perevitarli, i granuli devono essere deumidificati ed essiccati in maniera uniforme prima diessere trasformati.

I dati e le illustrazioni dalla presente pubblicazione non sono impegnativi e possono essere variati a seguito di modifiche e/o perfezionamenti ritenuti opportuni dal costruttore. I risultati sopra citati sono stati effettuati accuratamente con lo scopo di dare indicazioni all'utente finale in merito all'utilizzo dei prodotti nelle varie fasi di utilizzo. Essendoci diverse condizioni d'impiego, stoccaggio e conservazione la ditta Xpolymers srl declina ogni responsabilità per eventuali danni arrecati al cliente e/o terzi. Tutti i marchi registrati (® - © - ™ ) riportati appartengono ai legittimi proprietari e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo, nel rispetto delle norme vigenti in materia di copyright.Il testo è di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente i loro testi per finalità illustrative e didattiche. Se siete gli autori del testo e siete interessati a richiedere la rimozione del testo o l'inserimento di altre informazioni inviateci un e-mail info@xpolymers.it dopo le opportune verifiche soddisferemo la vostra richiesta nel più breve tempo possibile.I dati e le illustrazioni dalla presente pubblicazione non sono impegnativi e possono essere variati a seguito di modifiche e/o perfezionamenti ritenuti opportuni dal costruttore. I risultati sopra citati sono stati effettuati accuratamente con lo scopo di dare indicazioni all'utente finale in merito all'utilizzo dei prodotti nelle varie fasi di utilizzo. Essendoci diverse condizioni d'impiego, stoccaggio e conservazione la ditta Xpolymers srl declina ogni responsabilità per eventuali danni arrecati al cliente e/o terzi.
I dati e le illustrazioni dalla presente pubblicazione non sono impegnativi e possono essere variati a seguito di modifiche e/o perfezionamenti ritenuti opportuni dal costruttore. I risultati sopra citati sono stati effettuati accuratamente con lo scopo di dare indicazioni all'utente finale in merito all'utilizzo dei prodotti nelle varie fasi di utilizzo. Essendoci diverse condizioni d'impiego, stoccaggio e conservazione la ditta Xpolymers srl declina ogni responsabilità per eventuali danni arrecati al cliente e/o terzi. Tutti i marchi registrati (® - © - ™ ) riportati appartengono ai legittimi proprietari e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo, nel rispetto delle norme vigenti in materia di copyright.Il testo è di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente i loro testi per finalità illustrative e didattiche. Se siete gli autori del testo e siete interessati a richiedere la rimozione del testo o l'inserimento di altre informazioni inviateci un e-mail info@xpolymers.it dopo le opportune verifiche soddisferemo la vostra richiesta nel più breve tempo possibile.I dati e le illustrazioni dalla presente pubblicazione non sono impegnativi e possono essere variati a seguito di modifiche e/o perfezionamenti ritenuti opportuni dal costruttore. I risultati sopra citati sono stati effettuati accuratamente con lo scopo di dare indicazioni all'utente finale in merito all'utilizzo dei prodotti nelle varie fasi di utilizzo. Essendoci diverse condizioni d'impiego, stoccaggio e conservazione la ditta Xpolymers srl declina ogni responsabilità per eventuali danni arrecati al cliente e/o terzi.
Torna ai contenuti | Torna al menu